Perché Il Controllo delle Nascite È in Pericolo

GettyGetty Immagini

Parte della Affordable Care Act stabilisce che i datori di lavoro di una certa dimensione devono fornire la copertura per la contraccezione per i loro dipendenti. La scorsa settimana la Corte Suprema ha accettato di rivedere un paio di casesto decidere se le aziende private possono rifiutarsi di fornire la copertura se si violano le loro credenze religiose.

Ricordate che Mitt Romney gaffe, “le Società sono le persone?” Che è esattamente quello che l’esito di questo caso si accende—se una società può avere credenze religiose.

Uno dei casi di essere ascoltato, quello che causa la maggior parte delle polemiche, è Sebelius v. Hobby Lobby Stores. L’Ingresso Di Hobby, Inc., è una catena di negozi di artigianato con Cristiana proprietari che dicono che le loro credenze religiose sono compromessi da copertura di alcuni farmaci—in particolare quelli che impediscono di embrioni da impiantare (di Hobby Lobby, i nomi di quattro pillole contraccettive compreso il Piano B e Ella). Hobby Lobby proprietari di sentire queste pillole costituisce l’aborto. Essi affermano di non oggetto di finanziamento altre forme di contraccezione per i loro 13.000 dipendenti (come i preservativi e diaframmi), di tutte le fedi e i sessi.

Non c’è niente di divertente su ciò che è in gioco, ma lasciare a Internet per portare un po ‘ di umorismo per questo potenzialmente terribile situazione. Durante il weekend l’hashtag #hobbylobbyrules iniziato le tendenze su Twitter. Alcuni esempi di tweet? Jezebel arrotondato i migliori sono quelli di:

“Se il progetto del mestiere va male, sei fregato. E non c’è un Piano B. #HobbyLobbyRules”, ha scritto Kristin Barrick.

“#HobbyLobbyRules Signore, colla a caldo le ginocchia per la garanzia di “fail-safe ” controllo delle nascite”. – Mary Hartman.

Con decine e decine di cause pendenti nei tribunali federali sul controllo delle nascite copertura dei benefici, e una divisione di record della decisione del tribunale di grado inferiore, non siamo sorpresi, la Suprema Corte ha deciso di prendere la questione. E, naturalmente, il loro compito è quello di interpretare la legge alla mano, non per incorporare le informazioni esterne. Ma se potessimo, ci piacerebbe ricordare loro di queste cinque cose:

La maggior parte delle donne negli Stati Uniti utilizzano una qualche forma di controllo delle nascite:

Tra tutte le donne che hanno avuto rapporti sessuali, il 99 per cento hanno usato un metodo contraccettivo diverso naturali di pianificazione familiare. Questa figura è praticamente lo stesso, il 98 per cento, tra sessualmente esperti le donne Cattoliche.

E quando le donne che utilizzano il controllo delle nascite, non sono nei guai:

Tra le donne sessualmente attive di tutte le confessioni che non si desidera una gravidanza, il 69 per cento utilizza un metodo molto efficace (cioè, la sterilizzazione, la Pillola o un altro metodo ormonale, o IUD). Il 68 per cento delle donne Cattoliche utilizzare un metodo molto efficace, contro il 73 per cento di Mainline Protestanti e il 74 per cento degli Evangelici.

Il controllo delle nascite non è solo per donne single

Una proporzione molto maggiore di sposati che mai-le donne sposate utilizzare un metodo contraccettivo (77percent vs 42%). Questo è in gran parte perché le donne sposate sono più probabilità di essere sessualmente attivi. Ma anche tra coloro che sono a rischio di gravidanze indesiderate, l’uso dei contraccettivi è maggiore tra i attualmente le donne sposate che tra i non-sposato donne (93% vs 83%)

Le donne sanno perché si utilizza il controllo delle nascite — e non è così, si può avere un sacco di sesso sfrenato:

Non che ci sia qualcosa di sbagliato con il sesso sfrenato, ahem. Ma quando gli viene chiesto il motivo più comune per cui le donne hanno dato per l’uso di controllo delle nascite non è stato in grado di permettersi di prendersi cura di un bambino in quel momento (65 per cento); tra le donne con figli, quasi tutti citati il loro bisogno di cura per i loro bambini come una ragione per praticare la contraccezione. Altre frequentemente segnalate di ragioni, tra cui non è pronto per avere dei figli (63 per cento), la sensazione che la contraccezione permette un migliore controllo sulla vita (60 per cento) e di voler attendere di avere un bambino, fino a quando la vita è più stabile (60 per cento).

La religione non è un fattore fra le donne che utilizzano il controllo delle nascite:

Solo il 2 per cento delle donne Cattoliche si basano sulla pianificazione familiare naturale; questo è vero anche fra le donne Cattoliche che andare in chiesa una volta al mese o più. Più di quattro su 10 Evangelici contare su maschio o femmina la sterilizzazione, una cifra che è superiore tra gli altri gruppi religiosi.

Così, mentre David Green potrebbe sentire il suo credo religioso dovrebbe permettergli di negare alle donne il controllo delle nascite, anche le donne che condividono le sue convinzioni religiose, quasi certamente, non sono d’accordo.

Il Guttmacher Institute, che ha fornito tutte le statistiche di cui sopra, inserire la seguente dichiarazione: “la Concessione a scopo di lucro il diritto di negare la copertura assicurativa per i servizi di contraccezione interferisce con la salute delle donne e delle loro famiglie e del loro contesto sociale e benessere economico. Sarebbe anche consentire a questi datori di lavoro di imporre in modo efficace le loro credenze religiose sui loro dipendenti, indipendentemente dal fatto che essi condividono la loro datore di lavoro obiezione all’uso di contraccettivi.” In una tuta apparentemente tutto sulla libertà religiosa, è giusto chiedere alle donne di rinunciare alla propria libertà?

Questo articolo è originariamente apparso sul Elle.com.

Lascia un commento