Le 10 Cose Più Fastidiose Le Persone Sposate Fare Su Facebook

Forgetting Sarah Marshall' /

In meno di nove mesi, sarò una sposina. E perché traguardi importanti, come il matrimonio, può causare persone (ok, me) per avere un po ” di cray-cray con i social media, ho chiesto ai miei amici e compagni di Cosmopolitan.com scrittori per il loro contributo su alcuni dei più gravi atti sposato le persone a impegnarsi su Facebook. Come vedrete di seguito, hanno avuto un sacco di sfogare su — così, ecco sperando che riesco a contenermi.

1. Ri-postare le loro foto di nozze su ogni anniversario

Quando sei appena sposata, la condivisione di foto del matrimonio è inevitabile. Non si può resistere, a tutti i tuoi amici sono ancora emozionata per voi. Bene. Ma non c”è bisogno di cambiare la foto del profilo, come una sposa… Ogni. Singolo. Anno. Come uno dei miei colleghi: “Se è il tuo 10 ° o 20 ° anniversario, fine. Ma facendo questo per alcuni random medio anno significa semplicemente si vuole a tutti di vedere come ti sei guardato il vostro vestito.”

2. Utilizzando i loro aggiornamenti di stato traccia le tappe principali

Non conto alla rovescia i giorni a qualche insignificante anniversario (“OMG, 2 giorni fino a 1 mese sposato! Ce l”abbiamo fatta!”) O condividere ogni passaggio di ottenere la vostra prima casa. (“Escrow è MOLTO stressante — comfort food!”) Non importa a nessuno. Inoltre, a succhiare per lamentarsi-vantandosi del fatto che si può effettivamente permettersi una casa.

3. Postare troppe foto del coniuge

Quando si sta sempre insieme, è naturale per scattare le foto del tuo partner-in-vita (e meno fastidioso di mettere selfie dopo selfie… dopo il selfie.) Ma, come tutte le cose nella vita, c”è una linea. Come in, non essere così amico dell”amico: “Per #tbt la settimana scorsa un amico di mio marito ha postato una sua foto dal 2010 e ha postato una foto di lui dal 2010… a torso nudo.” Questo è solo scomodo. (Inoltre, il 2010 non è un “ritorno al passato” non importa quanto di meglio si uomo, abs guardato indietro.)

4. Virare su irritante hashtag per i tuoi aggiornamenti di stato per mostrare a tutti come sorprendente è la tua vita/coniuge/matrimonio

“Quando il mio amico la moglie cuochi — che potrebbe essere ogni notte? — lei post di immagini di lame-in cerca di cibo e come #bestwife,” i rapporti di un amico. (Guh.) Può tutti d”accordo a non usare mai #luckygirl, #lovemyhubby, #arentwecute, #themoonofmylife, et al? Onestamente, quando scrivi cose del genere, la gente pensa solo che sei sublime infelice e necessario (tragicamente) utilizzare hashtags per compensare. #sorrynotsorry

5. Costantemente sgorga sopra ogni altro

C”è una grande distinguendo essere solidali e continuamente ricordando l”interwebz che è sposata con il tuo “migliore amico”. E ” importante che il vostro coniuge è un tizio impressionante, un grande papà, un ottimo cuoco, e così via… forse è il caso di dirgli che — come, in persona piuttosto che fare un gruppo per annuncio. Come un mio amico: Abbiamo capito. Vi amerete gli uni gli altri. Si dovrebbe.Ti sei sposato.

6. Di decidere la data di notte, week-end, e di altri piani di via muro-post

Non hai sentito di messaggi di testo? O parlare faccia a faccia? O, gasp, Facebook messaggi?

7. La lotta, quindi fare il backup, via muro-post

Nessuno ha bisogno di vedere il vostro passivo-aggressivo di scavi su come “qualcuno” non vi apprezza. Soprattutto a me.

8. Sempre usando il “noi” piuttosto che “io” nei loro aggiornamenti di stato

Fidati di me, ho capito. Più spesso che no, quando mi raccontano le storie di oggi, posso dire “abbiamo fatto xyz” o “ci sentiamo in tal modo” piuttosto che usare la prima persona singolare. E il mio comportamento infastidisce la s*** fuori di me.

9. Piena la condivisione di un account con entrambi i loro nomi su di esso

Non cercare di essere un giudizio cattivo, ma ho il sospetto di account condivisi, sia e-mail o social media — y”all non è fiducia (e la necessità di avere pieno accesso a ogni altra corrispondenza) o hai smesso di mantenere la vostra autonomia. O, sei nonni.

10. Essendo un “fan” di gruppi come “io Amo Mio Marito”

Certo, potrebbe non essere fastidioso, di per sé, a meno di una costante condivisione asinine “inspirational” quote post come questo e incoraggiare costante occhio-roll tra i vostri amici — ma è il “piacere” di questi tipi di pagine davvero necessario? (Di nuovo, vedi #5)

Vuoi saperne di più dal Natasha? Seguitela su Twitter o trova la sua su Facebook.

Foto: Universale

Lascia un commento