È Hollywood, Terrorizzato, Femminile, Sesso Orale?

Considerando la consistente presenza di pompini big-budget film di Hollywood, è una specie di sorprendente che un grande schermo e la rappresentazione del femminile sesso orale dannatamente vicino garantisce un NC-17 valutazione, non è vero? Aspetta, no, non sorprende affatto. (Via Vita Quotidiana)

Evan Rachel Wood ha preso a Twitter per scatenare un attacco vesciche sulla MPAA per minacciando un NC-17 valutazione nel suo nuovo film Charlie Countryman a causa di una scena in cui Shia LaBeouf personaggio esegue il sesso orale su Legno.

“La scena in cui i due protagonisti fanno di “amore” è stato modificato perché sentiva che vedendo un uomo dare a una donna il sesso orale, fatto di persone “scomode”, ma le scene in cui le persone vengono uccise da avere le loro teste soffiato fuori è rimasto intatto e inalterato. Questo è un sintomo di una società che vuole la vergogna delle donne e mettere giù per il piacere del sesso, soprattutto quando (gasp) l”uomo non è sempre spento!”

Il legno ha un punto, e non è uno che è andato inarticolata da A-listers.

Quando Blue Valentine è stato dato un NC-17 valutazione grazie a un cunnilingus scena, Ryan Gosling ha parlato:

“La domanda di cultura cinematografica, che predica l”espressione artistica e di sicurezza a sostegno di una decisione che è chiaramente un prodotto di un patriarcato dominante della società, che cerca di controllare il modo in cui le donne sono rappresentate sullo schermo. La MPAA è bene sostenere le scene che ritraggono donne in scenari di tortura sessuale e di violenza per scopi di intrattenimento, ma stanno cercando di ci costringono a distogliere lo sguardo da una scena che mostra una donna in un rapporto sessuale scenario, complici e complesso. È misogino, per natura, a provare e controllo sessuale di una donna di presentazione di sé”.

Lascia un commento