Donna Transgender Negato Ormoni negli Uomini Prigione Provato a Rimuovere la Sua Scroto

Regno UNITO politico Gatto Smith ricevette una sconvolgente lettera da parte di una donna transgender in un uomo di prigione che ha detto che ha iniziato a “iniezione di candeggina nella sua testicoli” e “il tentativo di sé un intervento chirurgico per rimuovere il suo scroto” dopo che lei è stato negato l”accesso a cure ormonali e il sesso, un intervento chirurgico di riassegnazione, Huffington Post BRITANNICO rapporti.

Smith ha condiviso la lettera con il parlamento come una delle tante che lei ha ricevuto da transgender prigionieri. Questo particolare detenuto, che ha iniziato la transizione completamente nel 2012 e si è nelle fasi finali di trattamento prima di lei è stato condannato, dice che anche lei è stata stuprata e violentata mentre nel maschile prigione.

Smith ha detto che il prigioniero aveva fatto anche “seri tentativi di autolesionismo e tentativi di suicidio.”

Questo è lontano dalla prima notizia come questa. Tara Hudson, una donna transgender che è stato finalmente rilasciato il suo tempo in un uomo di carcere dopo che la madre è creato un Change.org petizione che ha ricevuto oltre 100.000 firme, ha recentemente rivelato storie simili su pressioni di mostrare i suoi seni a detenuti, per paura di essere violentata, se lei non. Allo stesso modo, la donna transgender Ashley Diamante è stato finalmente rilasciato da un uomo di prigione dopo tre anni, durante i quali lei dice di essere stata aggredita sessualmente di otto volte.

Mentre è scoraggiante di continuare a sentire storie come questa, che ricorda i legislatori e il pubblico di quanto male la situazione è per le donne transgender che gli uomini carceri è l”unico modo per rendere le cose migliori per il futuro prigionieri, e speriamo anche per alcuni che sono ancora lì in difficoltà.

Lascia un commento