Cosmo Rosso-Hot Legge: La Sua Ultima Cavalcata Selvaggia

Benvenuti a Cosmo Rosso-Hot Legge, dove troverete un vapore erotica estratto ogni sabato sera alle 9 di sera EST. Questa settimana: la Sua Ultima Cavalcata Selvaggia da Abby Green.

MI SONO SVEGLIATO DISORIENTATI. Io non ero nel mio letto. Mi sbatté le palpebre e si guardò intorno: Johnny appartamento. Accidenti. Mi sarei addormentato prima di lasciare. E poi, nonostante quello che un incredibile notte, feci una smorfia. Avevo appena giurato off uomini focalizzare l’attenzione su di me, e io sono qui. Ma ora che ho ottenuto che fuori del mio sistema, ho risolto, non accadrà di nuovo. Sicuramente non.

Dopo la prima colazione fino a tardi insieme in un luogo fresco-kid Williamsburg diner, Johnny e ho deciso di fare una visita deviazione prima ho dovuto andare al lavoro. Io ho cercato di argomentare che Johnny non ha bisogno di andare con me al bar, sperando di evitare la tentazione di lui, ma lui aveva sedato me con uno blu scuro look.

Ho rugosa fino al mio naso a pensare per un secondo, cercando di evocare un piano al sicuro e poi disse: “sei stato a l’Alta Linea di sicurezza?”

Aggrottò la fronte. “Che cosa?”

“Si tratta di una vecchia linea ferroviaria in disuso che corre sopra la terra sul Lato Ovest, in tutto il Meatpacking District. Hanno trasformato in un parco della città.”

“No, suona alla grande. Andiamo. Voglio sentire mentre si guida la moto.”

Ho guardato verso di lui, pronto a fornire alcuni spiritoso controreplica, e la mia mente era vuota, come una voce che urlava a me, Che diavolo stai facendo ancora qui?! Ma il ribelle interiore, era di nuovo in vigore, e mi ha aiutato a ignorare la voce.

Superiamo il Ponte di Williamsburg sulla moto avevo preso in prestito da mio fratello, tutti ero a conoscenza erano i suoi potenti cosce intorno alla miniera e quelle grandi mani troppo vicino a quel luogo.

Quando ho preso la moto a destinazione, ero seriamente di nervosismo e acceso. Johnny guardò la stessa: la sua mascella stretta con la tensione, il suo bruciore agli occhi. Ma ero determinato a essere la guida e non la costrizione per trovare il più vicino racchiuso spazio privato.

Ho messo via il casco e disse tristemente, “Vieni.”

Quando siamo usciti in cima alla scalinata, sulla High Line, che ho sentito di Johnny respirare in ammirazione, prendendo la vecchia pista come si snodava nord, probabilmente la raccolta di ispirazione e mentalmente progettando il suo prossimo pezzo di high-end, mobili su misura. Abbiamo camminato con il Fiume Hudson, scintillante sotto il luminoso sole autunnale su un lato e molto hip Meatpacking District sotto di noi.

A breve distanza, un alto edificio dominato sollevato linea ferroviaria, con centinaia di windows. Sembrava un incrocio tra gli anni 60 ‘per il Blocco Orientale, edificio per uffici e un design futuristico, a cavallo tra l’Alta Linea su due enormi blocchi di cemento.

“Cos’è quello?” Johnny chiese curiosa.

“E’ un luogo fresco e hotel. La Standard.”

Abbiamo camminato sotto, e Johnny si fermò a guardare in alto, chiaramente affascinato dal design. Quando siamo usciti dal sottopasso, ho notato un posto vuoto, e siamo andati a sedersi. Era parzialmente nascosta da alberi di bambù che crescono nelle vicinanze.

Johnny mi ha tirato davanti a lui tra le sue gambe, e stavamo guardando dritto verso le scintillanti Hudson. Le sue mani riposato quasi indecente tra le mie gambe, ed ebbe un po ‘ di pressione. Abbastanza per farmi formicolio e molto eccitati.

“Che cosa stai facendo?” Mi sibilò.

“Guarda lì”. Aveva alzato una mano e puntando verso l’hotel.

Mi strizzò gli occhi per vedere, e quando ho potuto capire che cosa stavamo guardando, il mio respiro bloccato in gola.

Si trattava di una donna, full frontal nuda, con le braccia sollevate e le palme spread a una delle centinaia di windows. Ho potuto fare le mani sui fianchi e un uomo dietro di lei, costringendola fianchi avanti e indietro, come ha spinta potente.

Johnny, la testa è venuto vicino al mio, ma riuscivo a percepire era ancora a guardare la coppia troppo. Entrambe le mani, premendo contro il mio inguine ora, esercitando una forte pressione.

Questo era così erotico. Su una panchina in pieno giorno con Johnny tutti, ma facendo scorrere la sua mano tra le mie gambe.

“A che ora devo essere al lavoro?” Johnny voce era ruvida, leggermente senza fiato.

Tutto il mio corpo serrati. Ho guardato il mio orologio sentire un po ‘ stordito. “In tre ore.”

Mormorò qualcosa di incomprensibile, e poi lui era in piedi e tutti, ma mi trascina di nuovo giù per la Linea Alta, sotto l’hotel, ripercorrendo i nostri passi.

Ho afferrato la sua mano. “Dove stiamo andando?”

Ha appena guardò me. “Vedrai.”

E poi ci sono state andando giù per il ferro-cinto scale per il livello della strada, e Johnny era alla ricerca di qualcosa. Ho solo una vaga idea di quello che stava facendo quando ho visto il discreto ingresso dell’hotel Standard compaiono davanti a noi una strada di ciottoli.

Muto, ho potuto solo seguire come Johnny salutato il portiere allegramente. Siamo andati in hotel, e il mio shock dissipata e la mia eccitazione a spillo quando l’ho sentito chiedere alla reception per uno dei loro migliori camere d’angolo.

Non riuscivo a credere a quello che stava facendo, anche quando la receptionist mi ha mandato una e, ovviamente, sguardo invidioso, come ha controllato la carta di credito, e poi Johnny mi stava portando dietro di lui.

Una volta eravamo solo dentro l’ascensore, mi rivolsi a lui, ancora in stato di shock e pulsante di anticipazione.

“Non ci posso credere che hai appena fatto.”

Lui mi sorrise malvagiamente. “Credere in circa 10 minuti, quando le gambe sono avvolte intorno alla mia vita e stiamo dando un miglio-alta mostrare a tutti attraverso il fiume.”

Johnny ha aperto la strada giù per un corridoio, cercando la stanza a destra. Poi ha aperto la porta su un suggestivo angolo camera con spettacolare vista sul Hudson.

Oh mio dio. Questo non è un sogno.

Nessun ragazzo aveva mai fatto nulla di così spontaneo.

Ho seguito Johnny in sala, come andò a pavimento al soffitto finestra e mi fece segno di avvicinarmi. Sono scivolato fuori dalla mia giacca di pelle e lasciarlo cadere a terra.

Aveva tolto il suo strato superiore, e ora indossava una t-shirt bianca camicia che era così sottile, che ho potuto vedere nulla, ma strappato muscoli, una bella scheggia di pancia piatta, e che deliziosa linea di capelli scuri che ha portato giù sotto il pulsante in alto della sua ribassato di jeans.

Ho sentito sfrenato e selvaggio. E gratis. Il passato è la caduta di distanza, e ho accolto con favore.

“Sei di indossare troppi vestiti, Johnny.”

Aveva inarcato un sopracciglio. “Anche tu.” Abbiamo spogliato in pochi secondi, fino a quando eravamo entrambi nudi. Ero così pronto dopo quel giro in bici e guardando l’esplicita esporre in vetrina.

Johnny caldo sguardo si lasciò cadere sul mio corpo. Le enormi vetrate intorno a noi accresciuta tutto. Ho fatto un passo verso di lui e prese il suo cazzo tra le mie mani. Già era difficile e ho sempre accarezzato nel mio pugno. Ha messo le braccia intorno a me e mi sollevò in punta di piedi, a baciarmi profondamente e in modo così completo che ho avuto anche più umido.

In pochi minuti, lui mi aveva di fronte la finestra, con le braccia divaricate. Ha premuto contro di me, le sue mani esplorato mi accuratamente, giungendo ad arrivare tra le mie gambe.

L’altra mano, le coppe del seno e modificato un capezzolo e pungente durezza. E poi mise le sue mani sui miei fianchi e mi trascinò di nuovo verso di lui, facendomi piegare leggermente in avanti, come egli entrava in me profondamente in un solo gesto, facendomi gemere ad alta voce.

Ero così acceso che mi rimase a bocca aperta.

Un giro turistico in barca sbuffava passato lungo il fiume, abbastanza lontano che non riuscivamo a capire le persone. Come se la lettura della mia mente, Johnny ha detto gruffly, “Immaginate se si dispone di un binocolo, Ash … probabilmente stanno cercando qui adesso…”

Gemetti, il pensiero di fare i miei muscoli si stringono intorno a lui ancora più stretto.

Si trasferisce così che io ero più eretta, vicino alla finestra, con le braccia avvolte intorno a me, e quando una parte andato giù tra le mie gambe, mi ha mandato in orbita.

“Guarda, il Frassino, il look”.

Ho aperto i miei occhi e sentito stordito. La barca era più vicino ora, abbiamo potuto vedere piccole forme, le persone erano, ovviamente, a prendere le immagini di High Line e l’hotel. E che cosa ha fatto.

Mi e venuto in un accecante gambe tremanti rush, proprio come il flash di una macchina fotografica è andato fuori e ho immaginato che la nostra carnalità catturato per sempre su alcuni inconsapevoli persona di vacanza batter d’occhio.

Non è possibile ottenere abbastanza? Acquistare il libro qui!

Tratto dal Suo Ultimo Giro Selvaggio, da Abby Green. © 2015 Harlequin Enterprises Ltd. Disponibile anche in ebook e audio.

Questo articolo è stato originariamente pubblicato come “Vista Dall’Alto”, nel febbraio del 2015 problema di Cosmopolitan.Fare clic qui per ottenere il rilascio su iTunes store!

Lascia un commento