Come sono Venuto al Mio Tradizionale Latino Padre

Chi conosce mio padre sa che lui non ha il filtro. Ha detto tutto e tutto quello che la sua mente, non importa quale sia l”argomento è, come offensivo è, o chi è in ascolto. Questo è spesso il motivo che lui rimane tranquillo in spazi pubblici, in modo da non offendere gli estranei. Questo è anche il motivo per cui, quando sono uscito con lui al telefono l”anno scorso mentre ero a scuola, quando mi diceva che amava me, io gli ho creduto.

Mia madre sapeva che mi piacevano le donne da quando avevo 18 anni. Al momento, lei non capiva perché io ero così sconvolto che il mio “amico” dal lavoro aveva improvvisamente smesso di parlare con me. Quando lei ha chiesto perché stavo piangendo su di esso, io sbottò in lacrime, “Perché mi piaceva di lei, e ci siamo baciati, OK?” Dopo di che, lei è diventato molto tranquillo e così ha fatto I. Anche se questa era la sua prima volta udito da me direttamente, io non credo che la prese alla sprovvista. Sapeva il mio amico dal lavoro era una lesbica, siamo stati appesi fuori dopo il lavoro un sacco, e quando non stavamo insieme, mi ha sempre mandare sms a lei o a parlare di lei.

Questa non era la prima volta che ho detto a mia mamma qualcosa tenendola da parte di mio padre. Ho sempre sentito molto più a suo agio condividere le cose con mia mamma, che ascolta molto di più di quello che parla. Crescendo, ero preoccupato di come mio padre, un portoricano uomo che è cresciuto con la tradizionale Latino valori, stava per reagire. Per me e mia madre, mantenere questo segreto da lui ha più senso.

Come una femme-presentare, rosa amorevole, stile e bellezza-ossessionato Latina, questo non era un compito difficile a tutti. Non credo che avrebbe mai conosciuto se non fosse per il fatto che, all”improvviso, mi stava prendendo sui posti di lavoro, e vincere premi che improvvisamente ha avuto le lettere “LGBTQ” davanti a loro. All”interno di un semestre, a scuola, ho iniziato a scrivere per il Suo Campus LGBTQ+ sezione, ha vinto una borsa di studio per la mia leadership nella comunità LGBT, nella mia scuola, e ha ottenuto un lavoro in cui vorrei essere fornendo il supporto per il LGBT matricole nei dormitori. Così, quando ha chiesto una notte al telefono se c”era un motivo, all”improvviso, ho cominciato a ricevere tutte le specifiche opportunità, io sbottò: “mi piacciono le ragazze.” A destra quando l”ho fatto, si è messo a ridere. Quando mio padre ride, non si può mai sapere che cosa significa, perché si tende a ridere di tutto. Il mio cuore mancò diversi batte nervosamente ho riso insieme a lui. Quando, alla fine, seguito da “OK, questo è tutto quello che si doveva dire. Ti amo”,” sono stato in grado di respirare di nuovo.

Fino a quando l”interrogazione che è seguita, il giorno successivo al telefono.

“Questo significa che sei gay?” “No, non mi piacciono le ragazze.” “Così sei bi?” “No, perché lasciare fuori un intero spettro di genere.”

Non appena volato fuori della mia bocca, ho potuto vedere le sue folte sopracciglia nere solchi insieme. Ora mi sono veramente persa di lui e ho capito che dovevo tornare indietro. Mio padre, come la maggior parte dei Latinos della sua generazione, che non sa altro che gay, etero, bi. Per quanto riguarda i spettro di genere, sapeva che le persone trans, ma che su di esso. Non sapeva che il sesso e la sessualità esiste su uno spettro che è senza limiti, e completamente a persona e il modo in cui vogliono vivere la loro vita.

Così ho spiegato io.

“Ho appena come tutti. Mi piacciono i ragazzi, mi piacciono le donne, ma mi piace anche persone che non si identificano con entrambi i sessi, e mi piacciono anche le persone trans. Il termine tecnico è pansessuale, ma io non sono troppo pazzo su di esso, perché mi sento come mi fa sembrare una creatura mitica. Così io di solito tendo a restare con queer.”

Mi sono preparato per un stingingly offensivo risposta. Sono rimasto sorpreso quando c”erano più domande.

“Così tu vorresti uscire con una ragazza che si sentiva come un ragazzo e un ragazzo che si sentiva come una bambina?”

In questo momento ho deciso che avrei lasciato le lezioni su come trans-ness non ha funzionato così per un altro giorno e solo detto di sì. Pensò ancora un po ” e ha detto OK. Quando tornai a casa la settimana seguente, ha avuto più domande.

“Cosa devo dire alla gente se chiedi?”

Questo è stato un momento di instant paura per me. Ero ancora nel processo di coming out per la popolazione e per lo più a scuola, nel Wisconsin, ma non nella mia città natale, New York. Ci ho pensato per un momento e ha deciso che se i miei genitori avessero la mia schiena, non mi interessa il mio nosy membri della famiglia o persone nel mio quartiere trovare out. Stavo cercando di fare la pace con chi ero e, cosa più importante, mi sentivo al sicuro a venire fuori. Così ho detto a mio padre per dire alla gente esattamente ciò che avevo detto a lui: Che mi è piaciuto di persone.

“OK,” disse. “Non mi vergogno di dire alla gente di mia figlia. Voglio solo guardare come io so di cosa sto parlando.”

Mio padre e io siamo i primi a entrare in un argomento qualsiasi cosa (mia madre amorevolmente ci chiama cabeziduros, o “avveduti”), e la mia sessualità è un argomento che conosco davvero devo mantenere il mio cool se lo voglio capire. Proprio di recente, ha fatto un commento su mio fratello più giovane insegnante di recitazione, definendolo una “regina”. Quando l”ho detto a lui, “Che non è OK”, ha chiesto, “Perché?” Ho detto, “è una persona, e che lo stereotipo”, e lui rise. Ero e sono molto veloce a controllare quando lui dice offensivo cose del genere.

Ma so anche che lui sta cercando. Uno dei più gratificanti momenti è venuto la settimana scorsa, quando mio padre ed io stavamo parlando del mio futuro. Invece di dire che il marito, per la prima volta, ha detto partner. Era qualcosa di così piccolo, ma mi ha toccato così tanto. Sta dimostrando a tutti che lui era davvero cercando di capire e rispettare la mia identità. E ” sottili cambiamenti nel linguaggio come questi che può significare il mondo di una persona.

La mia esperienza con mio padre non è riflettente delle esperienze di altre queer donna Latina. Questo è un viaggio che io e mio padre sono in corso da parte degli stessi, e so che ci sono altre famiglie che hanno avuto la meglio, peggio, ed esperienze simili. Mio padre è ancora a fare domande, e so che continuerà per tutto il tempo lui li ha. Continuerò a correggere lui, lui check, e rispondere a queste domande il più calmo possibile. Ma la cosa più importante, so che lui mi ama abbastanza per continuare a porsi queste domande, e alla fine, è tutto quello che posso davvero chiedere di lui.

Lascia un commento