Come il Mio Ragazzo e ho Finalmente Imparato a Combattere

Il mio ragazzo e io non sono bravo a combattere. Stiamo meglio rispetto a quando abbiamo iniziato a frequentarci due rotture e tre anni fa, ma non è mai venuto naturalmente a uno di noi. Ho spesso desiderato, abbiamo lottato come immagino P!nk e Carey Hart lotta. Mi piacerebbe urlare e sbattere le porte, forse gettare un vaso o due. Poi vorrei staccare sulla mia moto e scrivere una canzone. Io non faccio queste cose per due motivi: Questo comportamento è irregolare, offensivo e pieno di confronto. Inoltre, ho un solo vaso.

Ho sempre avuto paura del confronto. Il mio terapeuta dice che deriva dalla mia paura dell”abbandono. (Quest”ultima frase è più facile scrivere di quanto appena scritto, “ho una paura dell”abbandono.”) La mia logica: Se mi arrabbio al mio ragazzo, lui potrebbe dire “Beh, che cosa devo fare che non ho voglia di smettere di fare ti fa impazzire, non ho bisogno di essere con voi. Bye!” E poi lui ha lasciato me. Per sempre.

Lentamente, ho maturato una sufficiente fiducia in me stesso e la nostra relazione, che sono in grado di dire a lui nel momento (o un paio di momenti, dopo il momento) quando ho bisogno di scuse, perché lui mi ha fatto arrabbiare o ha scherzato che ho guardare come Brett Butler (io lo faccio). Prima, vorrei dire nulla, per convincere me stesso che non mi da fastidio, quindi mi piacerebbe andare a un podcast e spacco tutto. O, in una posizione particolarmente lordo reazione, mi piacerebbe eccessiva nella direzione opposta, e di essere ancora più rimbambito su di lui. Il più ho amato lui, il meno potrei essere arrabbiata con lui; aveva un senso perfetto!

E ” come vivere con un fantasma che non vuole scopare con te. Come si può sentire lui cercando di non toccare.

Non ha aiutato il nostro rapporto che è altrettanto poveri ad affrontare la sua rabbia verso di me. Non sono un terapeuta dirgli questo, quindi lo faccio per lui — qui. Spero che lui OK con quello. Se egli non è, sono sicuro che mi dirà appena si legge questo. Ma in passato, mentre io vorrei inveire su di lui su un podcast o mandargli un sentimentale testo completamente contraddetto come mi sentivo, che ha impiegato una tattica diversa per gestire la sua ingombrante emozioni verso di me: Il Trattamento Silenzioso.

Il Trattamento del Silenzio è stata la sua arma di scelta. Non suona così male, in realtà. Con la parola “trattamento” nel nome, è terapeutico anello ad esso come se fosse una parte di un pacchetto benessere.

“Vuoi aggiungere il trattamento silenzioso per il tuo massaggio di oggi?”

“Ooh! Che cos”è?”

“Beh, per un extra di $60, alla fine del massaggio, il terapista, Julio, salire il vostro tavolo e sdraiarsi con la schiena mentre lo scorrimento attraverso il suo telefono cellulare, sospirando a intermittenza, in modo abbastanza forte in modo che tu sappia che lui è sveglio e scegliendo di non parlare. Che durerà per 20 minuti o fino a piangere a voi stessi di sonno.”

Ho sempre saputo che Il Trattamento Silenzioso come qualcosa di casalinghe fatto nel 1980 la stand-up comedy, ma si scopre che gli uomini fanno, troppo, e dannatamente bene.

Se siete stati sul lato di ricezione di Trattamento Silenzioso, si sa quanto terribile sia. In realtà, è un libro di testo forma di abuso emotivo. E il ragazzo non si sente. La cosa è: non È sempre silenzioso. È così che si ottiene. Ore vorresti andare da solo con una parola, risposte di fuori di lui. Infine vorrei spezzare.

“Perché non mi parli?” Mi piacerebbe chiedere.

“Sto parlando con te.”

“Non hai detto nulla a me tutto il giorno.”

“Sto parlando a voi ora. Cosa ne pensi di questa?”

[Silenzio.]

E ” come vivere con un fantasma che non vuole scopare con te. (Io non so voi ragazzi, ma ho trovato la maggior parte dei fantasmi essere DTF). Come si può sentire lui cercando di non toccare.

Vorrei che ci fossero Ignorati Centri delle Donne. Luoghi in cui avrei potuto andare quando lui avrebbe chiuso su di me.

Vorrei che ci fossero Ignorati Centri delle Donne. Luoghi in cui avrei potuto andare quando lui avrebbe chiuso su di me. Potrei fuggire nella mia Prius, mentre lui sarebbe guardare The Walking Dead e far finta di non notare. Andavo a piedi in Centro dove genere le donne si salutano me con le braccia aperte e solo ascoltare. Mi davano L”Ascolto di Trattamento. E mi piacerebbe fare delle scuse per lui.

“Penso che abbia laringiti!” Mi piacerebbe urlo. “E se lui è un mime e non lo ha detto a me?” Mi piacerebbe mettere in dubbio la mia sicurezza. “E se mi trova?”

“Egli non è alla ricerca per voi”, che avevo mi assicurano. “Lui non vuole parlare con te, adesso.”

Per fortuna, non ho bisogno che il make-credere rifugio più. Il mio ragazzo ed io abbiamo finalmente imparato ad abbracciare il confronto come qualcosa che sarà utile solo a noi come coppia. E per quei tempi, quando ancora troppa paura di affrontare ciò che è sbagliato, non possiamo tornare alle nostre tendenze abusivi. Mangiamo. Mangiamo abbastanza in modo che, al momento del make up, siamo troppo pieno per il make-up sesso. Invece, ci troviamo nel letto con le spalle a vicenda scorrimento attraverso i nostri telefoni e sospirare ad alta voce insieme, come dovrebbe essere.

Nikki Glaser è l”ospite di Sicuro Non con Nikki Glaser su Comedy Central martedì 10:30/9:30c.

Lascia un commento