Come ho Imparato, non potrò Mai Essere una Madre Perfetta

Leggi di Chloe precedente post qui.

Oggi è stato Chanel festa di compleanno. E se oggi è un indicatore di nulla, io non ho intenzione di essere il poster madre che ho sempre pensato essere. Si conosce il tipo, quelli che hanno tutto ciò che potrebbe essere necessario, il montaggio di tutti ordinatamente in una designer borsa. Quelli che ospitano sleepover parti per 15 bambini e montare un bel pasto per ospiti inaspettati, senza perdere un colpo. No, dopo oggi, penso che il mio futuro è più lungo le linee di tormentato mamma che getta una TV a cena presso la direzione generale dei suoi figli, prima che nascondeva alla sua camera da letto con telecomando e Nutella per qualche “momento di tranquillità.”

La prima emergenza è venuto con il nostro ospite: Mavero. Mavero, l”Australian terrier che è apparso in tutto il Dog Whisperer film. Mavero che si sono esibiti in Kanye ultimo video musicale. Mavero che Nicole ha visto una mattina in mostra e deciso deve partecipare. Mavero che, lasciatemi dire, le spese di $8.000 per una apparizione in pubblico. Voglio dire sul serio, WTF. Otto mila dollari per due ore di evento? PER UN CANE. La sua ridicola tassa a parte, ho avuto anche il fax over prova di copertura di responsabilità. FAX. Mi ci sono voluti 20 minuti per capire come utilizzare il fax.

Mavero, si scopre, è uno stronzo.

Prima, ha fatto la pipì sul Chanel personalizzato cuccia. Sollevò la gamba destra durante Nicole lunga introduzione di lui e incazzato tutto il mini arenaria, progettato per essere un mini-replica del Brantleys”. Nicole volto è andato cinereo, sono andato per la 409.

Quindi, si morse il fotografo. Che lui ha messo nella sua gabbia, dove ha abbaiato al top della sua cucciolo polmoni fino Nicole finalmente rotto e aveva il suo gestore di portarlo via. Nicole è ancora sgomento che Mavero non stare Chanel aprire i suoi regali.

Alla fine della festa, Nicole presentato nel mio ufficio e mi lesse una lunga lista di lamentele. Il fatto che non ho rotolare i miei occhi una volta durante il suo sfogo è un testamento a mio self-control.

Quando ha lasciato, ho afferrato la mia borsa e le chiavi, addio a un esausto Chanel, e hanno spento le luci, jogging giù per le scale e, dando uno sguardo all”orologio. Giusto il tempo di arrivare a Benta prima che fosse troppo tardi. Lei stava avendo un partito tutto suo, uno che non poteva non coinvolgere la bava e la gamba humping. Almeno, non per i cani, anche se non ho potuto promettere nulla da uomini era invitante.

Ho rallentato, come ho arrotondato al secondo piano di atterraggio, la porta d”ingresso aperta, Nicole in piedi, la schiena a me, la sua voce tranquilla, come ha parlato con chi stava davanti a lei. Qualcosa mi ha fatto mettere in pausa, le mie scarpe da tennis zero, un piede più alto di altri, la mia mano pesante sulla balaustra come mi chinai in avanti e cercò di vedere di più.

Era Paolo, il suo atteggiamento rigido e immobile, Nicole soft soffi del lenitivo varietà. Come ho guardato lei allungò la mano e accarezzò il suo volto. Questo è stato male. Egli non avrebbe dovuto essere lì, non quando Clarke era in casa. Lei era incosciente. Anche se, da Paulo volto, uno sguardo che appare da oltre Nicole spalla, forse lui è sempre imprudente.

Non ho sentito i passi dietro di me, ma io sapevo che l”odore, un mix di cuoio e spezie, da quando ha cominciato a fluttuare da me, alimentata dalle spalle larghe come si è indebolito passato. Si fermò accanto a me sul passo, uno sguardo preoccupato sul suo volto quando ha parlato il mio nome.

“Chloe? Chloe, stai bene?”

Io annuii muta e ha cercato di spostare, cercò di pensare a qualcosa, ha cercato di fare qualcosa, ma ho potuto solo guardare come il suo sguardo è andato oltre me e giù davanti alla porta.

“Nicole?”, fece lui, i suoi passi facile e fluido corse più vicino a sua moglie.

Ho visto Nicole mano spingere a Paolo petto, ma era troppo tardi.

Lascia un commento