13 Incontri Problemi Solo Imbarazzante Ragazze Capiscono

1. La lettura è troppo in tutto ciò che dice. “È che una cosa del genere?” è qualcosa che mi dicono praticamente ogni 20 minuti durante la lettura di testi da parte di qualcuno che ha una cotta.

2. Non essendo sicuri che anche i più chiari segnali significa che gli piaci. Ho avuto un ragazzo drop-off, un album pieno di cose che ho amato sul mio portico anteriore, e ho ancora pensato che eravamo solo amici, perché non ha specificamente dire che mi è piaciuto. Si tratta di un problema.

3. Di essere così nervoso per il primo bacio che lasci prima che possa accadere. Perché se lui non va a baciare me e penso solo che egli è, e poi mi stanno attorno, in attesa di essa, o pensa che ho intenzione di dargli un bacio e poi devo capire che fuori. Haha. No, grazie, bye.

4. Non volendo assumere che tutti sta flirtando con te, così si assume nessuno è mai flirtare con voi. Questo è stato il mio piano da quando avevo 13 anni, e sono stato felicemente single sin (JK, il presente piano è terribile).

5. Più ti piace qualcuno, il terrore e nervoso. I miei amici sono sempre cercando di dirmi per “calmare” e “smettere di respirare in quel sacchetto di carta ogni notte, quando si pensa che questo potrebbe in realtà essere qualcosa perché questo significa che si potrebbe finire e poi dove vuoi essere,” ma io non ascolto.

6. Una volta che hai provato a flirtare con uno sconosciuto che sembrava essere di colpire su di voi, ma poi si è scoperto che aveva una ragazza e ora mai farlo mai più. L’ultima volta che ho fatto la prima mossa è stata 2006.

7. Un totale sconosciuto chiede il vostro numero e vi dibattito in testa per due ore o se non ne vale la pena. Voglio dire, lui potrebbe essere grande o potrebbe essere un totale benessere psico e poi mi sono bloccato per un totale strambo psico mi chiama tutto il tempo … oh. Lui è già andata via. 20 minuti fa. Hmm.

8. Volendo toccare a lui così male che si finisce inconsciamente sensazione di lui fino a un appropriato grado. Fondamentalmente scalpitando a lui come se fosse un panino e tu sei un orso. E si vuole veramente che il panino.

9. Voglia di gridare: “TI piaccio?”, durante la conversazione, ma doverlo tenere in mano. Una volta ho conclamata come qualcuno, è tutto quello che posso fare per gridare ogni 12 minuti.

10. Essere così terrorizzata di prima data di silenzio che si finisce per raccontare una vera e sconvolgente storia. Probabilmente sui movimenti intestinali o come i tuoi genitori sono morti in un incendio. Né l’uno va su super bene le tagliatelle.

11. Quando tutti i tuoi amici sono come, “Ugh, shut up già. Ovviamente lui ti piace,” ma tu sei come, “Sì, probabilmente, ma io non knowwww.” Aka perché i miei compagni mi odiano.

12. Cercando di capire come fare per dire addio in maniera casuale, di solito, si trasforma in mezza abbracciandolo e scappare via. In realtà, in esecuzione di distanza alla fine del primo paio di date con qualcuno è uno dei miei passatempi preferiti/i meccanismi di coping. Soprattutto quest’ultimo.

13. Vedendo il tuo amore e la voglia così male per essere solo con loro o lasciare il paese, e non anche di dire addio. Basta scegliere uno. Sono così esaurite da i miei sentimenti per te, che non mi importa di più.

Lascia un commento